Le origini, la storia e le battaglie

Il 10th Luisiana è nato nella primavera del 1861. In quel periodo la Luisiana si staccò dall'unione e le compagnie della milizia venivano reclutate in tutto lo stato. L'uomo responsabile di realizzare il reclutamento era colonnello Antoine-Jaques-Phillipe de Mandeville de Marigny. Ufficiale formato all'universitÓ militare di Saumur, veva servito da ufficiale con la cavalleria francese. Il Reggimento fu organizzato a Camp Moore, La. nel luglio del 1861. Ebbe un complemento di 953 uomini, compresi gli ufficiali la cui provenienza era molto varia: Austria, Canada, Corsica, Cuba, Inghilterra, Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Italia, Martinica, Messico, Norvegia, Portogallo, Russia, Sardegna, Scozia, Sicilia, Spagna, Svizzera, Stati della Confederazione. Verso la fine di luglio partirono da Camp Moore per Richmond, Virginia dove furono assegnati al Generale John Magruder comandante di Yorktown, sulla Penisola. Seguirono molti mesi vissuti nell'attesa. Il decimo fu messo a lavorare alle fortificazioni. Qui il reggimento soffrì le prime perdite a causa di malanni e malattie, non in battaglia con il nemico. 34 uomini morirono per malattia tra la fine del 1861 e l'inizio del 1862.

La prima azione di guerra avvenne a Williamsburg nel 1861 e poi a Malvern Hill nel luglio del '62 agli ordini del Colonnello Eugene Waggaman. Dopo questa battaglia il decimo andò a rafforzare il comando del Generale Stonewall Jackson assieme ad altre unità della luisiana, 1st, 2nd, 9th e 15th Louisiana regiment e Coppen's Louisiana Zouave Battalion. Nei mesi successivi il Decimo combattè a Cedar Mountain, poi, sotto il comando del Col William Spencer combattè alla seconda battaglia di Manassas nell'agosto del '62. Fu lì che il Louisiana a corto di munizioni combattè il nemico a lanciando sassi.